Statuti

Nome

[1]

Sotto il nome Gruppo della Svizzera Italiana ( GSI) dell’Associazione dei Contabili-Controller diplomati federali è costituita in base agli statuti dell’ACF e agli articoli 60 segg. del CCS un’associazione regionale di categoria con sede presso il Presidente.

Scopo

[2]

L’associazione

  • promuove il perfezionamento professionale dei propri soci
  • prende tutte le misure necessarie affinché il Diploma e l’Attestato vengano riconosciuti dal pubblico per il loro giusto valore.
  • prende posizione su questioni politico-professionali e di categoria.
  • sostiene nel dovuto modo l’organizzazione dei corsi e degli esami.

Soci

[3]

Sono SOCI ATTIVI i titolari del diploma federale di Contabile-Controller e dell’attestato professionale federale di Contabile.
L’Assemblea generale ha la facoltà, su proposta del Comitato, di nominare SOCI ONORARI quelle persone che si siano rese benemerite nel conseguimento degli scopi sociali.
I possessori del CERTIFICATO INTERMEDIO sono ammessi a partecipare all’attività della Associazione; non hanno diritto di voto all’Assemblea. Il Comitato può chiamare a far parte dell’Associazione personalità del campo economico e finanziario in qualità di SOCI SPECIALISTI.
Quali SOCI SOSTENITORI possono far parte del GSI le persone fisiche e giuridiche che versano un contributo. L’ammissione a Socio è decisa dal Comitato, che può rifiutarla senza indicare il motivo all’interessato, informandone il Comitato Centrale. Contro la decisione è ammesso il ricorso all’Assemblea dei soci.

Diritti e doveri

[4]

Ogni SOCIO ATTIVO ha diritto di voto e di eleggibilità all’Assemblea generale.
Ogni Socio può dare le dimissioni dall’Associazione per la fine di un anno civile con il preavviso di tre mesi. Il Comitato ha la facoltà di espellere quei Soci che agiscono contro gli interessi dell’Associazione o che non ottemperano ai loro obblighi finanziari.

Organi

[5]

Gli ORGANI del GSI sono: l’Assemblea generale dei soci, il Comitato e l’Ufficio di revisione

Assemblea generale

[6]

L’Assemblea generale ordinaria dei Soci ha luogo ogni anno nel corso del primo semestre. L’esercizio sociale corrisponde all’anno civile. Assemblee straordinarie possono essere convocate:

  • dal Comitato
  • entro due mesi dalla richiesta scritta di almeno 1/5 (un quinto) dei Soci attivi, con l’indicazione delle trattande.

[7]

La convocazione dell’Assemblea deve essere inviata ai Soci per iscritto con almeno 14 giorni di anticipo. L’Assemblea è validamente costituita indipendentemente dal numero dei presenti.

[8]

L’Assemblea generale dei Soci:

  • nomina il Presidente tra i Soci con diploma federale di Contabile-Controller
  • nomina il Comitato e l’Ufficio di revisione
  • approva i conti annuali
  • dà scarico agli organi sociali
  • fissa il contributo sociale
  • fissa la tassa d’entrata per Soci attivi
  • nomina i Soci onorari
  • decide sulle altre questioni proposte dal Comitato
  • vigila sull’operato del Comitato e ha facoltà di revocare la carica qualora esistessero gravi motivi.

Le decisioni sopraelencate vengono prese a maggioranza assoluta dei voti espressi. Per l’approvazione o la modifica degli Statuti è invece necessaria la maggioranza favorevole dei due terzi dei voti espressi. Per lo scioglimento è necessaria la maggioranza favorevole dei due terzi dei voti espressi in un’Assemblea nella quale siano presenti (o rappresentati) almeno i due terzi dei soci.
Le votazioni e le nomine avvengono per alzata di mano; se un terzo dei presenti lo richiede, le votazioni e le nomine devono avvenire per scrutinio segreto.

Comitato

[9]

Il Comitato, composto da almeno tre membri attivi, sta in carica un anno ed è rieleggibile.
Il Comitato deve essere composto da una maggioranza di Soci con diploma federale di Contabile-Controller.
Il Comitato rappresenta l’Associazione e ne cura gli interessi.
Il Presidente obbliga l’Associazione nei confronti di terzi.

Ufficio di revisione

[10]

L’Ufficio di revisione è composto da uno o due membri, resta in carica un anno ed è rieleggibile. Deve verificare i conti sociali e rapportare per iscritto all’Assemblea generale ordinaria.

Obblighi finanziari

[11]

I soci attivi e con certificato intermedio devono versare un contributo sociale annuo. I soci sostenitori verseranno annualmente un contributo libero non inferiore a quello dei soci attivi.

Garanzia impegni

[12]

Gli obblighi del GSI sono garantiti esclusivamente dal patrimonio sociale. E’ esclusa qualsiasi responsabilità.

Scioglimento

[13]

Nel caso l’Assemblea dovesse decidere lo scioglimento dell’Associazione il patrimonio esistente verrà devoluto in beneficenza.

Statuti

[14]

Questi statuti, approvati dall’Assemblea costitutiva dei Soci del 27 ottobre 1967, sono stati modificati il 13 giugno 1969, il 19 maggio 1982, il 2 giugno 1989 e il 12 febbraio 1996.